Il tuo cane ha orecchie sporche? Esaminiamo l'importanza di un'adeguata cura dell'orecchio per il vostro cane e condividiamo i nostri consigli per mantenere le orecchie pulite e libere da infezioni.

Le infezioni alle orecchie sono un motivo comune per i cani di visitare il loro veterinario. Gli studi suggeriscono che la prevalenza della malattia dell'orecchio nei cani può arrivare al 20%. Ciò significa che i problemi all'orecchio sono una delle principali cause di disagio nei membri della tua famiglia canina, quindi è importante che tu impari come trattarli e prevenirli.

SINTOMI DELLA MALATTIA DELL'ORECCHIO NEI CANI

Non è difficile dire quando il tuo cane le orecchie gli causano disagio. Scava e graffia all'orecchio dolorante, e può persino gemere o lamentarsi mentre lo fa. Si può notare che l'interno dell'orecchio è più rosso del normale e spesso ha un cattivo odore. Può esserci o non esserci discarico ovvio.

Se continua a grattarsi al suo orecchio, potrebbe scoppiare un vaso sanguigno all'interno dell'orecchio. Ciò causa una grande bolla ematica o ematoma auricolare, che dovrà essere drenato chirurgicamente.

CAUSE DELLA MALATTIA DELL'ORECCHIO NEI CANI

  • Anatomia. Alcune razze di cani nascono con orecchie che hanno maggiori probabilità di sviluppare infezioni. Un esempio è il Basset Hound. Questi bellissimi cani hanno grandi lembi pendenti che limitano la circolazione dell'aria nei loro canali uditivi. Alcuni individui cani di qualsiasi razza possono avere canali molto stretti o pelosi che non ottengono molto flusso d'aria. Il risultato è che i canali rimangono caldi e umidi, condizioni ideali per la crescita batterica.
  • Acari dell'orecchio. Questi piccoli parassiti sono estremamente contagiosi e vivono nei condotti uditivi dei cani. Causano grave prurito e possono anche predisporre a un'infezione batterica o fungina secondaria. Quando il tuo cane si gratta alle orecchie, traumatizzerà il padiglione auricolare e questo potrebbe causare un ematoma uditivo.
  • Allergie. Allergie alimentari o allergie a polveri e pollini (chiamate atopia) possono rendere le orecchie del vostro cane rosse e pruriginose. L'infiammazione all'interno del condotto uditivo può consentire a batteri e funghi di moltiplicarsi, cosa che lo fa sentire ancora peggio.
  • Infezioni batteriche e fungine. È raro che i cani sviluppino un'infezione alle orecchie senza una causa predisponente. Questa causa potrebbe essere una delle condizioni già menzionate.

TRATTARE LE ORECCHIE DEL CANE

Ci sono due parti nella gestione dei problemi all'orecchio nei cani.

1. Trattare l'infezione. Le orecchie del tuo cane possono essere pulite con un detergente per le orecchie delicato come il filtro per le orecchie PAW o Epi-Otic. Questo rimuoverà qualsiasi scarico o eccesso di cera. Gocce medicate contenenti ingredienti antibiotici e anti-fungini vengono quindi applicate al canale uditivo una o due volte al giorno, a seconda del prodotto utilizzato. Queste gocce di solito contengono anche un anti-infiammatorio che aiuterà ad alleviare il dolore alle orecchie. È importante che l'intero ciclo di trattamento sia completato altrimenti l'infezione è molto probabile che divampi di nuovo.

2. Tratta la causa. A meno che non affronti la causa sottostante dei problemi all'orecchio del tuo cane, è probabile che si ripresentino. Questo può implicare testarlo per allergie o tagliare i capelli attorno al suo condotto uditivo. In quelle razze con un'anomalia anatomica, la chirurgia può aprire il condotto uditivo e consentire un migliore drenaggio e flusso d'aria.

3. Ematomi ematici hanno bisogno di un intervento chirurgico per drenare il sangue dall'orecchio. Le suture vengono utilizzate per tenere insieme il lembo dell'orecchio, per evitare che l'ematoma si ripresenti.

PREVENZIONE DEI PROBLEMI DELL'ORECCHIO

Alcuni cani sono molto facili da curare per le orecchie. Quelle razze a breve strato con orecchie erette come l'Australian Cattle Dog o il pastore tedesco hanno raramente bisogno di manutenzione, a meno che non abbiano un'allergia sottostante che causa problemi. In queste circostanze, la gestione dell'allergia di solito causa la scomparsa dei problemi all'orecchio.

Se il tuo cane ha un condotto uditivo peloso, potresti essere tentato di tirar fuori i capelli. A meno che non ci sia un problema con le sue orecchie, la maggior parte dei veterinari tendono a non cagare. Tuttavia, se l'infezione è un problema ricorrente, la rimozione dei capelli permetterà alle gocce auricolari di raggiungere la pelle del condotto uditivo.

I cani che nuotano molto possono beneficiare di un detergente che asciuga l'acqua nel condotto uditivo che può predisporre all'infezione. Infine, quei cani con orecchie pendenti o canali auricolari stretti possono sottoporsi a un intervento chirurgico per correggere l'anatomia dell'orecchio e ridurre il rischio che sviluppino infezioni ricorrenti.

NON LASCIARE SEGUIRE LE ORECCHIE AL TUO CANE

Le infezioni alle orecchie possono essere testardi e difficile da chiarire. Se noti qualche segno di malattia dell'orecchio nel tuo cane, fallo controllare dal tuo veterinario il prima possibile. Il trattamento rapido di solito porta a chiarire il problema più rapidamente e il tuo cane sarà libero dal dolore più presto che dopo.